#6 le RealtàParallele

cover 6.12 8x6

Qui la scelta all’inizio pensavo fosse complicata, poi all’improvviso, alla scelta del titolo, l’illuminazione. Cosa c’è di più parallelo di due binari? Ma sembrava scontato rappresentare “solo” due semplici binari.  Quindi pensando al sottotitolo, ho fatto in modo che  i lunghi binari alla fine inducessero a pensare a un loro incrocio.

Dopo vari tentativi e bozze, la scelta di inserire delle persone avvolte nella nebbia. Se ci si fa caso, sono due immagini uguali, poste a specchio, a voler rappresentare la doppia personalità che in ognuno di noi è insita. La nebbia rappresenta invece il doversi nascondere, mimetizzare, quasi doversi vergognare di provare un sentimento diverso. Tenendo conto che tutti prima o poi, ci troviamo a fare i conti con il nostro lato “omo” e che in alcuni questo prende il sopravvento, come ho proposto nel booktrailer…

Innamorarsi di una persona dello stesso sesso, può capitare a chiunque. In qualsiasi momento della vita. E non c’è convinzione che tenga, basta nulla. Uno sguardo… un’azione… un atteggiamento… a scatenare QUEL lato latente in ognuno di noi. E quando capita, si ha diritto a viverlo senza doversene vergognare!

Voi che ne pensate?

 

Lascia un commento