Archivi tag: lgbt

Per tua buona sorte 9

Penultimo appuntamento con PerTuaBuonaSorte

cropped-blog-img.png

La sera che Nick uscì con lei, il 28 ottobre, Guido se ne stava rinchiuso nella dépendance, non voleva neanche venire a cena, dovetti andare a prenderlo di forza. Pam e Roby fecero di tutto per farlo distrarre, poi Roberto gli chiese:

Continua la lettura di Per tua buona sorte 9

La moda dei libri a tematica omosessuale

 

Ho deciso di “rompere il silenzio estivo” del blog, per pubblicare una di quelle che chiamo digressioni.

Negli ultimi anni ho assistito all’uscita di diversi libri che raccontano storie di amori gay. No, non capite male. Io stesso ho iniziato a scrivere basandomi su una bella, toccante e conflittuale storia d’amore omosessuale. E ho proseguito dando voce a chi ha trovato la propria serenità con un altro uomo, pur essendosi sempre ritenuto eterosessuale.

Non sono assolutamente contrario alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica, anzi… è la mia battaglia contro i mulini a vento!

Detto questo, pur scrivendone, non avevo mai letto un libro che parlasse di storie fra uomini o donne, prima di iniziare a scrivere sull’argomento (A dir la verità nessun libro che parlasse d’amore in genere, ma questo è un altro discorso).

Questo fin quando non mi sono imbattuto nei protagonisti dei miei primi libri e ho deciso di raccontare la loro storia. Dovendomi documentare per non scrivere cavolate, ne ho letti alcuni. Confesso che mi sono dovuto quasi violentare (avete capito in che senso…) per finirli. Li ho trovati tristi seppur nel lodevole intento di voler far comprendere la condizione di diversità che vivono. Scritti benissimo sia chiaro, a tratti poetici ma… Continua la lettura di La moda dei libri a tematica omosessuale

DDL CIRINNÀ e il family day…

di sabato scorso, contro l’ideologia Gender.

Premessa: La teoria del gender sosterrebbe la negazione della differenza tra maschi e femmine. Il “sosterrebbe” è d’obbligo, in quanto nessuno sa dire come e quando questo sia stato negato.

Il DDL in questione, disciplina le unioni civili per i conviventi e le coppie gay, introducendo un nuovo istituto giuridico fondato sull’art.2 della Costituzione.

E riconosce i diritti sociali, evitando lo specifico richiamo all’istituto matrimoniale. In sostanza quest’ultimo rimane ad appannaggio delle coppie di sesso diverso, ma si prevede una normativa anche per le coppie dello stesso sesso, attraverso un “istituto” diverso dal matrimonio.

Detto questo, Continua la lettura di DDL CIRINNÀ e il family day…